A proposito del progetto

Il progetto “Flipped Adult Education” (istruzione capovolta per adulti) FADE-in prende in esame gli sviluppi educativi e tiene conto dell’innovazione degli ultimi dieci anni. Ciò comporta una modifica nei metodi e nelle attività di insegnamento. Semplici corsi di insegnamento in loco o corsi di apprendimento misto a tecnologia avanzata devono essere sempre mantenuti all’avanguardia e aggiornati.

Formazione capovolta per adulti: apprendimento auto-determinato, potenziato dalla tecnologia ( „Technology Enhanced Learning“)

Questa idea, se viene approfondita, porta all’insegnamento attivo, a un approccio contemporaneo con studenti auto-determinati, all’uso di contenuti multimediali e a un cambiamento nei ruoli tra insegnanti e studenti. L’insegnante agirà maggiormente come mediatore dell’apprendimento, mentre gli studenti useranno la tecnologia per studiare autonomamente. Il consorzio chiama questo un capovolgimento dell’apprendimento, basato sulle idee di Jon Bergmann, pubblicate nel suo libro „Flipped Learning 2.0“ (indirizzato alla formazione professionale).

Per l’istruzione degli adulti („AE“ = adult education) i concetti capovolti non esistevano e non erano stati ancora pubblicati fino al 2018. Il consorzio di 4 diversi professionisti per l’istruzione di adulti ha sviluppato questi concetti in molti modi diversi e ha pubblicato i risultati in un eBook (in versione „OER“= Risorse Didattiche Aperte, per contribuire all’istruzione aperta).

Gli obiettivi del progetto FADE-in sono lo sviluppo di un concetto di corso per l’istruzione degli adulti, tramite un approccio di apprendimento capovolto. Ciò significa apprendimento attivo e auto-diretto, per “capovolgere” i ruoli (Insegnante => Mediatore, Studente => Adulto autodeterminato, con responsabilità per il proprio apprendimento, con approccio eutagogico ovvero apprendimento permanente). La „Global Flipped Learning Initiative“ (GFLI) con Jon Bergman (l’ideatore di Flipped Learning) è partner associato al progetto, con le loro conoscenze e esperienze all’avanguardia per quanto riguarda il “capovolgere l’apprendimento”.

Il consorzio è composto da quattro organizzazioni per l’istruzione degli adulti con un campo d’azione complementare e ben distribuito in Europa (Grecia, Spagna, Norvegia, Austria). Ciò garantirà un ampio raggio di esperienze e di effetti sul progetto, nonché un risultato diversificato per tutti i gruppi di studenti adulti. Il consorzio è costituito in particolare dalla „European Education Initiative“ EBI (Austria), un istituto di formazione per adulti con un proprio dipartimento di ricerca e tecnica, incentrato sugli adulti della terza età.

EDRASE (Grecia) è specializzata in corsi tenuti in località remote (come le isole greche), rivolti agli adulti con ostacoli geografici. Intermezzo Ungdomsorganisasjon (Norvegia) è un’organizzazione di formazione per adulti, focalizzata sugli adulti più giovani, comprese le persone con un passato migratorio e i rifugiati. Si concentrerà sull’apprendimento delle lingue e sull’integrazione. Asociación Juvance (Spagna) si dedica al lavoro con gli adulti più giovani, molti dei quali con minori opportunità, e si concentra sull’apprendimento interculturale e critico per consentire agli studenti di agire come cittadini attivi, creativi, reattivi e di supporto.

Jon Bergmann, l’ideatore dell’aula capovolta (o apprendimento capovolto) è a capo della Global Flipped Learning Initiative „GFLI“ (Colorado, USA) che partecipa come partner associato a questo progetto. Jon contribuirà al progetto con le sue proprie conoscenze ed esperienze. La „GFLI“ ha supervisionato lo sviluppo dell’eBook sul tema dell’apprendimento capovolto per adulti („Flipped Adult Learning“).

Le attività del progetto riguardano un’attività di formazione iniziale e lo sviluppo della guida „Flipped Adult Learning“. Questo eBook fornirà un approccio flessibile e delle specifiche linee guida per questo “nuovo” stile di apprendimento. I contributi forniti dai partner produrranno una guida versatile che copre diversi gruppi destinatari di adulti. Fanno inoltre parte delle linee guida gli aspetti dell’integrazione e dell’istruzione delle persone con minori opportunità. In una formazione finale, ai membri verranno insegnati i risultati della guida.

L’impatto atteso sui partner sarà il cambio di metodologia, i metodi di insegnamento degli adulti mediante l’apprendimento attivo, l’approccio capovolto, i cambiamenti nei ruoli tra insegnanti e studenti e altri elementi pertinenti.

L’eBook elaborato consente anche ad altri professionisti dell’istruzione per adulti di cambiare i loro metodi di insegnamento. I corsi per insegnanti di adulti condividono con loro i risultati del progetto. Tali risultati avranno come effetto il rinnovamento dell’insegnamento per adulti. Questo effetto sarà reso possibile dalla divulgazione del progetto ai gruppi destinatari, eseguita in modo professionale e approfondito.

 

Contatto: info[at]fade-in.eu